Primo Formenti

Nato nel 1941 a Palazzo sull'Oglio, Brescia
Opere
Biografia
Formenti Primo nasce nel 1941 a Palazzolo sull'Oglio in provincia di Brescia, dove tuttora svolge la sua attività.

Inizia la sua carriera artistica nell'ambiente parigino dei primi anni '60 dove risente del fermento culturale, che l'artista rielabora in una costante ricerca e trasformazione di colore e materia.

Negli anni '70 aderisce al gruppo "E"; è questo un momento particolarmente creativo, caratterizzato dalla scelta di una tecnica pittorica molto particolare, simile all’affresco che utilizza per esprimere temi tendenzialmente astratti. Elabora così diverse tematiche, i "Giocando", "Le Donne", i "Manifesti Immaginari", i "Rapporti". In questa ultima tematica (durata dal 1987 al 1996) aderisce al gruppo "Disarmonie Espressioniste", fondato da Daniela Palazzoli e Giovanni Repossi; giunge a creare nei suoi quadri dei rapporti ben definiti e alternativamente dominati fra colore, oggetto e materia.

Molto interessanti sono anche le "Steli", grandi forme di legno dipinto, in cui dall'evidente struttura geometrica emerge un impasto cromatico denso, ma nello stesso tempo sfumato e quasi evanescente.

Dal 1997 lavora alla nuova tematica dei "Racconti" in cui la narrazione è puramente astratta. Nel frattempo Formenti si misura con la produzione di vetri d’artista dove i diversi elementi cromatici conversano attraverso linee decise che tessono la trama.

Sue mostre personali vengono allestite nelle più importanti città, in Italia e all'estero: Milano, Venezia, Bergamo, Roma, Pesaro, Rotterdam, Stoccolma, Vienna, Chicago, Atlanta, Napoli, Parigi, Bruxelles, Barcellona, Zagabria, Rio de Janeiro ed altre ancora.
 
keyboard_arrow_up