Vincenzo Eulisse
Nato nel 1936 a Venezia
Opere
Biografia
Innamorato della vita di Gauguin vide nell’arte e nella pittura in particolare la possibilità di vivere una grande avventura.

Frequentò solo per un anno l'Accademia, come allievo di Guido Cadorin al quale restò legato per anni. Nel frattempo si avvicinò al pittore Carlo Ravagnan che, oltre a insegnargli le diverse tecniche della pittura, acquistò molti dei suoi primi quadri.

Eulisse all'inizio è un realista con forti componenti espressioniste ma nel tempo la sua ricerca lo avvicinò sempre più al genere surrealista.

Giovanissimo andò ad abitare a Roma dove lavorò per un periodo come assistente di Renato Guttuso. Dopo un lungo soggiorno nella Germania Orientale, dove studiò scultura e anatomia, nel 1960 vinse il premio "Suzzara" che gli aprì le porte della Galleria 32 di Milano.

In quel periodo stava nascendo a Venezia la Galleria Internazionale nel cui ambito l'artista stabilì una collaborazione con Enzo di Martino.

Ha partecipato alla Biennale di Venezia nel 1972 e nel 1976.
 
keyboard_arrow_up